Glamping in Friuli: in casa sull’albero al Dolomiti Village

Alzi la mano chi, almeno una volta, ha immaginato di dormire in una casa sull’albero. Poco importa se si tratta di bambini o adulti, è un’esperienza che affascina un po’ tutti, siete d’accordo? Oggi voglio svelarvi un segreto: questo piccolo sogno nel cassetto può essere realizzato tra le montagne del Friuli Venezia Giulia, più precisamente in Carnia tra le frazioni di Comeglians e Ravascletto, nella bellissima cornice del Dolomiti Village. Durante le mie ricerche sui migliori glamping in Italia ho scoperto questa struttura completamente immersa nella natura. Il Dolomiti Village mi ha accolta per farmi scoprire tutta la sua bellezza ed unicità, che non vedevo l’ora di condividere con voi.

DOLOMITI VILLAGE: DOVE IL LEGNO È PROTAGONISTA

Qui il protagonista indiscusso è il legno. Silvano Martin, titolare della struttura, ha fortemente voluto che il legno fosse il materiale utilizzato per realizzare tutto il villaggio, materiale che ha in gran parte contribuito a rendere l’ambientazione straordinariamente fiabesca. Ben 1000 i metri cubi di legno utilizzati per la realizzazione dei 20 chalet e della casa sull’albero.

Ho apprezzato molto la piena armonia instauratasi tra l’architettura del Dolomiti Village e il contesto in cui è inserito. Immerso nei boschi e nella natura, circondato solo dal silenzio, ma, allo stesso tempo, a breve distanza da tante tappe di interesse e punti di partenza per svolgere attività tanto nella stagione invernale quanto in quella estiva.

Qui potete staccare la spina, respirare a fondo e concedervi delle giornate di pieno e meritato relax.

dolomiti-village-legno

Il legno è il protagonista

GLAMPING IN FRIULI VENEZIA GIULIA: LA CASA SULL’ALBERO

Come vi ho anticipato, durante il mio soggiorno ho vissuto l’esperienza unica di alloggiare nella casa sull’albero. Non vi nego che la curiosità era davvero tanta. Sarà forse che uno dei primi letti da bambina è stato proprio “La casa sull’albero” di Bianca Pitzorno? Quella che trovate al Dolomiti Village è stata costruita su un faggio, i cui tronchi attraversano la zona living. Questo rende l’atmosfera ancora più unica e vi assicuro che vi porterà a pensare continuamente “Caspita! Sto proprio dormendo su un’albero.”.

Casa sull'albero in Friuli

La casa sull’albero (interno)

Pensare ad una casa sull’albero potrebbe farvi immaginare un ambiente essenziale e semplice. In realtà qui troverete tutti i comfort di una vera e propria casa! E’ davvero sorprendente. La zona living è completa di tavolo, zona tv, cucina attrezzata. Il letto matrimoniale si trova invece in un soppalco, sempre in legno. Il panorama che potrete ammirare dalle ampie vetrate della casa è davvero meraviglioso e vi permetterà iniziare ogni giornata nel migliore dei modi.

Come sapete in passato ho soggiornato in sistemazioni originali e fuori dal comune, ma la casa sull’albero è stata per me una novità e, in fondo, un desiderio finalmente realizzato. Senza contare che non è una sistemazione proposta così di frequente in Italia, tutt’altro! Per questo vi consiglio, se vorrete, di riservare con anticipo questa perla rara incastonata tra i boschi della Carnia.

COME PRENOTARE?

E’ possibile riservare il vostro soggiorno attraverso:

glamping in friuli casa sull'albero

La casa sull’albero (esterno)

NON SOLO GLAMPING: GLI CHALET IN LEGNO

La proposta del Dolomiti Village soddisfa le necessità di qualsiasi tipologia di ospite. Che viaggiate da soli, in coppia, oppure con bambini, questa struttura non vi deluderà. Oltre alla casa sull’albero troverete infatti anche ben 20 chalet da 80m2 pronti ad accogliere da due a sette persone. Disposti su due piani, vi faranno sentire come a casa ridefinendo il concetto di ospitalità grazie alle dotazioni fornite e alle numerose comodità, tra cui una vasca idromassaggio a vostra disposizione e una veranda esterna in cui trascorrere indimenticabili serate estive sotto le stelle.

chalet in lego dolomiti village

Dolomiti Village propone anche 20 chalet in legno

I SERVIZI DEL DOLOMITI VILLAGE (E UNA NOVITA’ IN ARRIVO)

Al Dolomiti Village i servizi non mancano. Va bene staccare la spina e prendersi una pausa dal mondo… ma qualche comodità in più non guasta mai. All’interno del villaggio è stato inaugurato, a dicembre 2018, un ottimo ristorante di cucina tradizionale. Ho cenato qui per due sere consecutive e le specialità della cucina carnica sono state una deliziosa sorpresa. Ho l’acquolina in bocca ripensandoci! Una curiosità: sbirciate oltre alla reception e troverete un piccolo shop di prodotti locali, oltre a prodotti artigianali e libri dedicati alla tradizione culinaria della zona.

dolomiti village ristorante

Il nuovo ristorante

Abbiamo parlato più volte di relax. Dovete sapere che il Dolomiti Village vi riserva un’altra sorpresa. Tra gli chalet, infatti, trovate 4 piccole casette adibite a sauna. Potete quindi raggiungere quella a voi più vicina e godervi qualche minuto di caldo relax magari ammirando la neve a pochi passi da voi, come nel mio caso.

Vi ho però anticipato che c’è una novità in arrivo. Ebbene sì! Tra la primavera e l’estate arriverà qualcosa che renderà il Dolomiti Village davvero imbattibile sotto tutti i punti di vista: il centro benessere. Un angolo in cui dedicarsi al relax più assoluto tra bagno turco, sauna, docce emozionali, jacuzzi e trattamenti personalizzati. Ne ho avuto una piccola anticipazione e, credetemi, sarà fantastico.

sauna

Una delle saune

COSA FARE IN CARNIA

Le attività e i punti di interesse facilmente raggiungibili dal Dolomiti Village sono tanti. In inverno, le piste dello Zoncolan vi aspettano a soli 2 km di distanza. A questo proposito vi consiglio anche di dare un’occhiata alle proposte di Promo Turismo FVG. Nella bella stagione è invece percorribile la Panoramica delle Vette, diventata famosa grazie alla tappa mancata del Giro d’Italia 2011.

zoncolan sci carnia

Panorami dallo Zoncolan

La zona è arricchita anche dai borghi tradizionali, in cui il tempo sembra essersi fermato. Un modo di dire che mi fa un po’ sorridere, soprattutto se ripenso alla passeggiata fatta a Pesariis, il paese degli orologi. Qui è documentata, fin dal 1752, la fabbricazione di orologi per torri civiche e campanarie e, ancora oggi, questa particolarità non si è persa. Pesariis è infatti un vero e proprio museo a cielo aperto, un percorso monumentale che tra le vie del paese vi farà scoprire più di 10 orologi appartenenti a varie epoche.

Sempre parlando di borghi, se siete in zona a Natale non perdete Sutrio, il paese dei presepi. Tradizionalmente borgo di itagliatori, qui artigiani e privati espongono ogni anno bellissimi presepi realizzati a mano.

Vi ricordo inoltre che è possibile sottoscrivere la FVG Card, disponibile nelle versioni 48, 72h e settimanale, che vi permetterà di usufruire di tantissimi sconti e agevolazioni per attività da svolgere in Carnia ed in tutta la regione.

Uno scorcio di Pesariis

Uno scorcio di Pesariis

Dettagli a Pesariis

Dettagli a Pesariis

* ringrazio Dolomiti Village per avermi ospitata al fine di farmi conoscere la struttura e all’ente del turismo FVG per avermi fornito gratuitamente una FVG Card per la durata del mio soggiorno. Le mie opinioni non sono state in alcun modo influenzate dalle collaborazioni intraprese.

About the Author

Martina

Sono Martina, abito a Padova e nella vita, oltre ad essere un’instancabile viaggiatrice, sono una Web Developer a tempo pieno. Amo la fotografia. Spero di riuscire ad ispirare chi, come me, è animato da una grande passione per la scoperta di posti nuovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *