I motivi per cui dovresti fare un Safari | La mia esperienza in Kenya

Lo scorso inverno ho avuto la fortuna di vivere una delle più belle e rare esperienze di sempre: un safari in Africa!
In questo post ti racconto le motivazioni per cui consiglio a tutti, almeno una volta nella vita, di vivere quest’esperienza unica ed indimenticabile.

Ho trascorso due giorni presso il parco nazionale Tsavo Est, la riserva più facilmente raggiungibile dalle località costiere più famose, come Malindi o, nel mio caso, Watamu.
Ma prima di farti venire voglia di pianificare il tuo safari in Kenya, aggiungo qualche informazione che potrebbe esserti utile!

COME SI ARRIVA ALLA RISERVA? I safari sono sempre escursioni organizzate! Sulla costa tutti te li proporranno. Scegli con cautela a chi affidarti, prediligi le piccole agenzie locali che organizzano tour e diffida dei beach boys (magari ne parleremo in un altro post!).

QUANTO COSTA? Tra i 200 e i 250 €.

DOVE SI DORME? Puoi dormire in una struttura classica tipo cottage o in un più avventuroso campo tendato. Ti consiglio senza dubbio il secondo! Ti piacerebbe una tenda con piscina privata? Per saperne di più continua a leggere… 😉

CON CHE MEZZO CI SI SPOSTA? In jeep o in pulmino, in circa 6 passeggeri, più l’autista. Scegli assolutamente la jeep!

 

Ecco i motivi per cui dovresti fare un safari:

#1 Il privilegio di ammirare animali mai visti prima nel loro habitat naturale

Poco importa se hai visitato tutti gli zoo del pianeta e seguito ogni documentario su Nat Geo Wild; osservare a pochi metri di distanza da te una famiglia di elefanti che si abbevera in una pozza o delle leonesse che si preparano ad attaccare un branco di gazzelle, non ha prezzo! Ogni scenario ti regalerà grandi emozioni, che renderanno il tuo safari magico ed indimenticabile.

safari-lion

#2 L’emozione di passare una notte immerso unicamente nel buio e nei suoni della natura

Diciamo la verità: il rumore degli insetti che atterrano continuamente all’esterno della tenda non è dei più confortanti. Ma quando sentivo parlare di “tenda” non potevo veramente sapere a cosa la gente si riferisse, finchè non l’ho visto con i miei occhi al Manyatta Camp: un vero appartamento, di circa 60 mq, dotato di ogni comfort e di un patio esterno con cucina e piscina privata! Sì, hai capito bene 🙂
La notte sarete immersi nel buio più completo e nella natura più incontaminata e, magari, la mattina sarete svegliati dal barrito di un elefante… Un’esperienza da non perdere!

20160102_150810

20160102_143302

#3 La bellezza di un tramonto nella savana

Ti sembrerà di essere sul set di un film quando, a bordo della tua jeep, inizierai a vedere la savana tingersi dei colori caldi del tramonto. La terra rossa s’infuocherà e l’azzurro del cielo si strierà di rosso e arancione in dei bellissimi contrasti.

safari-elephants

#4 L’adrenalina di trascorrere due giorni a bordo di una jeep all’inseguimento degli animali più veloci del pianeta

Il classico safari, quello in cui si viaggia a bordo di fuoristrada o pulmino, si chiama game drive. L’autista della mia jeep ha fatto di tutto per riuscire a raggiungere (per la gioia mia e dei miei compagni di avventura) tutti gli animali. Ma mentre elefanti e giraffe se la prendono comoda, quasi incuranti dei visitatori, altri, come leoni, ghepardi e leopardi, sono davvero difficili da avvistare! E’ stata un’emozione indescrivibile riuscire a raggiungere, a pochi metri di distanza, un leone e, la mattina dopo, un ghepardo.
Durante il safari capirai presto che l’avvistamento di questi animali è l’obiettivo primo di ogni giornata!

safari-ghepardo

#5 Il ricordo indelebile della terra rossa

I tuoi vestiti non torneranno mai più puliti, sappilo! La terra rossa non li abbandonerà nemmeno dopo ripetuti lavaggi. Le emozioni vissute durante il safari faranno un po’ la stessa cosa. Quando tornerai nella tua casa, circondato da strade, da auto, dalla quotidiana tecnologia, i ricordi del tuo safari saranno sempre lì in agguato e non ti lasceranno, neanche a mesi di distanza.

12621986_10208627926285195_5783026851051306449_o

About the Author

Martina

Sono Martina, abito a Padova e nella vita, oltre ad essere un’instancabile viaggiatrice, sono una Web Developer a tempo pieno. Amo la fotografia. Spero di riuscire ad ispirare chi, come me, è animato da una grande passione per la scoperta di posti nuovi.

2 Comments

  1. Che viaggio meraviglioso! Hai ragione credo che poter vedere gli animali nel loro habitat naturale sia qualcosa di indimenticabile. Inoltre credo sia un modo per incentivare la creazione di più aree protette. Questi luoghi e questi animali sono un patrimonio preziosissimo per l’umanità’… ce ne dovremmo prendere più cura. Bellissime foto!

    • Grazie Simona! E’ stata una bellissima esperienza che, come scrivo, consiglio davvero a tutti di fare almeno una volta, perchè è unica! 🙂
      Detesto vedere animali in cattività e in questo caso li ho avvistati nel loro habitat naturale. Speriamo che le aree protette crescano e che la loro vera natura non vnega snaturata da una richiesta turistica sempre maggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *