Weekend low-cost in Europa: 7 destinazioni imperdibili

Sapete che è stato dato un nome alla malinconia che tipicamente ci coglie al termine di agosto? Si chiama “august blues” ed è equiparabile a quella in cui cadiamo la domenica sera, prima di tornare al lavoro il lunedì. Oggi voglio sollevare il vostro morale e rivolgere i vostri pensieri a qualcosa di ben più piacevole. Ecco per voi 7 idee per weekend low-cost in Europa, perfette per programmare un piccolo break durante i prossimi mesi senza dar fondo ai risparmi (e senza consumare giorni di ferie!).

#1 LUBIANA E BLED: WEEKEND LOW-COST IN SLOVENIA

Del mio weekend in Slovenia vi ho già parlato nei post Cosa vedere a Lubiana in un giorno e Lago di Bled: cosa vedere, come arrivare, dove dormire. La Slovenia è una meta vicina (soprattutto per chi vive nel nord-est Italia), economica e ricca di attrattive. I altr parole, perfetta per trascorrere un weekend low-cost! Lubiana si visita in mezza giornata, passeggiando tranquillamente tra le sue vie e i suoi ponti. Sona sicura che settembre ci riserverà ancora tanto sole e vi permetterà di trascorrere anche una rilassante giornata al vicino lago di Bled.

Che ne dite di vivere un’esperienza fuori dagli schemi ed alloggiare in un glamping?
Ve ne ho parlato qui: Glamping in Slovenia: le migliori 5 strutture da provare.

IMG_20170603_224839.jpg

#2 SOFIA: WEEKEND LOW-COST IN BULGARIA

Sicuramente meta emergente negli ultimi anni, Sofia ha scalato non poche posizioni tra le città europee più visitate per un break nel weekend. La capitale della Bulgaria, oltre a costi decisamente contenuti, ci riserva bellezze e punti interesse: a partire dalla Cattedrale di Alexander Nevski, passando per la chiesa di Boyana, per quella russa di San Nicola fino allo Yuzhen Park, bellissimo parco. Credo sia un’ottima idea visitare queste mete prima che siano snaturate dal turismo di massa.

#3 CRACOVIA: WEEKEND LOW-COST IN POLONIA

Cracovia, in Polonia, è un gioiellino! La potete tranquillamente visitare in 2 o 3 giorni. E’ una città a misura d’uomo: piccola, elegante, viva e davvero economica. Potrete concedervi hotel e appartamenti di livello (sconto di 35 euro su Airbnb cliccando qui) con una spesa nettamente inferiore alla media. Potrete gustare anche ottime cene che non peseranno sul portafoglio. Se la vostra è una toccata e fuga, visitate il centro ed la zona del castello, passando una serata nella zona universitaria. Se avete più tempo a disposizione non perdete le miniere di sale di Wieliczka e la visita – impossibile non citarla – ai campi di sterminio.

Potrebbe interessarti: 2 giorni a Cracovia: cosa vedere in un weekend

IMG_20161204_145200.jpg

#4 BUDAPEST: WEEKEND LOW-COST IN UNGHERIA

Una toccata e fuga in Ungheria è ormai diventata un must negli ultimi anni! L’ho visitata diversi anni fa quando ancora veniva considerata una meta “fuori dal comune”. Quanto sono cambiate le cose in questi pochi anni? Budapest non è troppo grande e può essere visitata in 2 o 3 giorni. Da non dimenticare poi le imperdibili terme di Budapest, che vi permetteranno di concedervi anche qualche ora di relax tra una visita e l’altra.

#5 PALERMO: WEEKEND LOW-COST IN ITALIA

Non tralasciamo le bellezze italiane! Terminata l’estate i voli per Palermo si possono acquistare a tariffe più vantaggiose rispetto a quelle estive. Vi ho già parlato di Palermo nel post Palermo: cosa vedere in 3 giorni (ed innamorarsene), dove trovate un itinerario dettagliato da seguire. Cultura, buona cucina, tradizione tutta italiana. Cosa chiedere di più? E poi, diciamoci la verità, le città sul mare non hanno sempre il loro fascino, anche d’inverno? Le opzioni per soggiornare a Palermo sono tantissime, come quelle per mangiare. Se il budget è limitato, vi basteranno pochi euro per gustare tante prelibatezze, acquistate anche per strada.

#6 VALENCIA: WEEKEND LOW-COST IN SPAGNA

Per me, la Spagna è sempre una garanzia. Amo l’atmosfera, il cibo, il clima sempre mite. Valencia è perfetta da visitare in un weekend, dividendovi tra il centro e la Ciudad de Las Artes y las Ciencias. Per non parlare poi del piacere di una passeggiata sul lungomare, mente in Italia i primi freddi si fanno già sentire. Tapas y sangria? Sono la soluzione a quasi tutti i problemi, assicurato.

#7 SPALATO: WEEKEND LOW-COST IN CROAZIA

Come vi ho raccontato nel post 3 giorni tra Spalato e Hvar: fuga dalla città in costa dalmata, Spalato è una città che mi ha piacevolmente sorpresa. Piccola, sul mare, culla di storia con il suo magnifico Palazzo di Diocleziano, patrimonio UNESCO. Nulla vieta poi, in una bella giornata di settembre, di trascorrere anche una giornata al mare nelle isole vicine, lontani dal caos di agosto.

IMG_20160602_180202.jpg

Queste sono le mie proposte per scacciare la malinconia di fine estate e cominciare a pensare al prossimo viaggio.
Qual è la vostra meta preferita?
Quali altre destinazioni consigliereste per un weekend low cost in Europa?

A presto,

Martina

Follow my blog with Bloglovin

About the Author

Martina

Sono Martina, abito a Padova e nella vita, oltre ad essere un’instancabile viaggiatrice, sono una Web Developer a tempo pieno. Amo la fotografia. Spero di riuscire ad ispirare chi, come me, è animato da una grande passione per la scoperta di posti nuovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *